Juve: come mai Emre Can non convince Sarri

Juve: come mai Emre Can non convince Sarri
© foto www.imagephotoagency.it

Emre Can ha lacune in fase di possesso che non convincono Sarri. L’allenatore toscano apprezza determinate caratteristiche

Oggi Emre Can, tra i centrocampisti della Juve, è quello che meno incontra il gradimento di Sarri dal punto di vista tattico. Sarri preferisce interni che si muovono molto senza palla, che partecipino al possesso pochi tocchi ma che allo stesso tempo leggano dinamicamente quando è il caso di smarcarsi in profondità e farsi trovare tra le linee.

Can è però più un giocatore da break che non da fraseggio. Soffre molto la pressione avversaria e non è sufficientemente tecnico nel gioco sul corto. Insomma, ci sono forti dubbi in fase di possesso sulla sua funzionalità in un calcio più associativo.