Juve Ferencvaros 2-1: tabellino e cronaca del match

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

All’Allianz Stadium, il match valido per la 4ª giornata del gruppo G della Champions League 2020/2021 tra Juve e Ferencvaros: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

Con enorme fatica la Juventus centra la qualificazione agli ottavi di Champions con due turni di anticipo. Vantaggio del Ferencvaros a sorpresa con Uzuni che batte Szczesny sotto porta ed esulta come Ronaldo. Proprio un sinistro del portoghese rimette la partita in pari prima dell’intervallo. Tanti sprechi bianconeri nella ripresa e due pali di Bernardeschie Morata, prima del colpo di testa vincente dello spagnolo in pieno recupero.


Sintesi Juve Ferencvaros 2-1 MOVIOLA

1′ Calcio d’inizio – Partiti allo Stadium

1′ Tiro Nguen – Conclusione timida, letta facilmente da Szczesny

7′ Cross McKennie – Anticipato Bernardeschi in area, i bianconeri mantengono il possesso in questa fase

11′ Tiro Lovrencsics – Brutto pallone perso da Bernardeschi e diagonale del capitano del Ferencvaros, largo

15′ Tiro Dybala – Prima occasione per la Juve! Ronaldo scappa a sinistra e mette sul secondo un pallone perfetto per il destro al volo di Dybala. Risponde quasi in bagher Dibusz

19′ Gol Uzuni – Si fa sorprendere la difesa dalla Juventus. Alex Sandro perde l’equilibrio e apre il campo a Nguen che mettere in mezzo per Uzuni che sotto porta batte Szczesny

26′ Tiro Zubkov – Conclusione da fuori deviata in corner da De Ligt. Ma soffre tantissimo la Juve tra le linee

30′ Tiro Arthur – Conclusione dal limite potente ma lontana dalla porta di Dibusz

33′ Gol annullato a Ronaldo – Servito da Dybala davanti a Dibusz lo trafigge imparabilmente, ma è netta posizione irregolare

35′ Gol Ronaldo – Finta e mancino secco dal limite che sorprende Dibusz

37′ Tiro Heister – Mancino potente da vertice dell’area, tocca Szczesny che alza sulla traversa

40′ Tiro Bernardeschi – Schema su sviluppi di corner, il 33 prova da fuori di controbalzo. Pallone alto sulla traversa

45′ Fine primo tempo – Termina qui la prima frazione

46′ Inizio ripresa – Si riparte allo Stadium

49′ Tiro Bernardeschi – Conclusione murata in area. Ma gran palla di Arthur dentro per Bentancur, che poi aveva servito il 33

54′ Punizione Ronaldo – Pallone che impatta in pieno la barriera

58′ Ronaldo pressa Dibusz – Per poco non gli ruba il pallone, rischio qui per il Ferencvaros

60′ Palo Bernardeschi – Ancora sfortunatissimo il 33. Controllo e mancino che sbatte sul palo, leggero tocco di Dibusz

61′ Chiusura Alex Sandro – Intervento decisivo a rimpallare il diagonale di Nguen

64′ Morata chiede un rigore – Trattenuta di Zubkov in area sullo spagnolo. Per l’arbitro non abbastanza violenta da decretare un penalty, resta qualche dubbio

69′ Occasione Ronaldo – Taglio del portoghese servito perfettamente da Morata. CR7 prova a circumnavigare Dibusz che però riesce a toccargli il pallone impedendone la conclusione

76′ Palo Morata – Servito in profondità da Chiesa si porta il pallone sul mancino e davanti a Dibusz colpisce l’esterno del montante

82′ Tiro Bentancur – Destro violento di controbalzo, alzato sulla traversa da Dibusz

90+2′ Gol Morata – In pieno recupero lo spagnolo impatta di testa un cross di Cuadrado, battendo sotto le gambe Dibus, colpevole

90+3′ Ammonito Chiesa – Fallo veniale, severo qui l’arbitro


Migliore in campo: Morata PAGELLE


Juve Ferencvaros 2-1: risultato e tabellino

Reti: 19′ Uzuni, 35′ Ronaldo, 90+2′ Morata

Juventus (4-4-2): Szczesny, Cuadrado, De Ligt, Danilo, Alex Sandro; McKennie (62′ Kulusevski), Bentancur (82′ Rabiot), Arthur (82′ Ramsey), Bernardeschi (62′ Chiesa); Dybala (62′ Morata), Ronaldo. All. Pirlo. A disp. Pinsoglio, Israel, Dragusin, Frabotta, Ramsey, Rabiot, Chiesa, Portanova.

Ferencvaros (3-4-3): Dibusz; Lovrencsics (78′ Botka), Dvali, Blazic, Frimpong, Heister; Siger (78′ Laidouni), Somalia; Uzuni, Zubkov (70′ Isael), Nguen (70′ Boli). All. Rebrov. A disp. Szecsi, Ori, Kharatin, Kovacevic, Mak, Baturina, Csontos.

Arbitro: Siebert (GER)

Ammoniti: 67′ Siger, 80′ Danilo