Juve-Inter, tensione nel settore ospiti: danneggiati i sanitari, aggredita una hostess

inter tifoso juventus gobbi ladri
© foto www.imagephotoagency.it

Momenti di alta tensione allo Stadium per Juve-Inter. Ore agitate all’interno del settore ospiti: le ultimissime

Non è mai JuveInter senza polemiche. Zero polemiche per l’ottimo arbitraggio di Irrati che ha dovuto gestire alcuni momenti di tensione ad inizio ripresa, distribuendo bene i cartellini, dopo un solo giallo sventolato nel corso del primo tempo, dopo pochi minuti, all’indirizzo di Pjanic. Momenti di tensione allo Stadium all’esterno della struttura bianconera ma non solo. Problemi tra le forze dell’ordine e i tifosi dell’Inter con una parte del settore ospiti vuoto: dalle prime ricostruzioni si dice che non sarebbero stati fatti entrare allo Stadio alcuni tifosi nerazzurri e altri, per solidarietà, hanno deciso di tornare a casa.

Momenti di tensione anche all’interno dell’Allianz Stadium. Si sono verificati, all’interno del settore ospiti, degli atti vandalici che hanno portato alla rottura di sanitari all’interno dei bagni e dei seggiolini in curva. Dalle prime ricostruzioni emerge anche l’aggressione di una hostess, una donna del servizio di sicurezza, nel tentativo da parte di alcuni tifosi di scavalcare le recinzioni e passare in Tribuna Est. Sono già stati fermati alcuni tifosi, ritenuti responsabili degli episodi in questione. Il settore ospite si era reso protagonista, durante il minuto di silenzio per commemorare Gigi Radice, di alcuni cori contro gli juventini, ‘sporcando’ così il ricordo dell’ex tecnico, scomparso nelle ultime ore.