La Juve tira un sospiro di sollievo: con Sarri gli infortuni crollano

La Juve tira un sospiro di sollievo: con Sarri gli infortuni crollano
© foto www.imagephotoagency.it

La Juve tira un sospiro di sollievo: dati alla mano, le squadre di Sarri sono vittima di pochissimi infortuni muscolari

Appena 12 infortuni muscolari in quattro anni. E’ questa la straordinaria statistica maturata da Maurizio Sarri da quando si è seduto su una panchina ai massimi livelli del calcio italiano ed europeo. E dunque in tre stagioni al Napoli ed una al Chelsea, con il quale ha da poco vinto il suo primo trofeo in finale di Europa League con l’Arsenal.

Anche e soprattutto grazie ad una rosa sempre brillante dal punto di vista atletico e quasi mai costretta ai box in infermeria. L’esatto contrario dell’ultima versione della Juve di Allegri, che solo nell’ultimo anno ha patito ben 18 infortuni muscolari. Alcuni dei quali – Chiellini, Emre Can, Mandzukic – con ogni probabilità decisivi nell’influire in negativo sulla doppia prestazione dei bianconeri contro l’Ajax.