Juventus, Allegri: «Inter? Dobbiamo stare attenti»

© foto www.imagephotoagency.it

Continua: «Evrà out, attesa per Chiellini. Campionato vinto? Assolutamente no»

La gara di andata è terminata 3-0 per i bianconeri, domani al Meazza andrà in scena il ritorno delle semifinali di Coppa Italia tra Inter e Juventus. Queste le parole di Massimiliano Allegri in conferenza stampa: «Nella gara di andata abbiamo vinto 3-0 ma ci sono ancora 90’ da giocare e può succedere di tutto: dobbiamo stare attenti, perdere non fa mai bene. L’Inter giocherà una gara d’attacco e noi dobbiamo pensare a fare gol: altrimenti saremo costretti a giocare 95 minuti di battaglia. Non dobbiamo staccare la spina: non abbiamo ancora fatto niente. Il momento ottimo non serve a nulla se non vinciamo il campionato, se non vinciamo la Coppa Italia e non superiamo gli ottavi di finale di Champions League, anche se sarà complicato».

LE PAROLE DI ALLEGRI«Domani qualcuno riposerà ed alcuni meritano di giocare. Chiellini? Stiamo aspettando gli esami per capire di quanto tempo avrà bisogno per recuperare. Chielini ha giocato domenica perché stava bene. Pereyra? Giocherà a seconda di come ci schiereremo. Evra? Tornerà stasera: ha avuto un problema familiare e difficilmente sarà disponibile per domani. Marchisio? Oggi Claudio proverà con la squadra, sarà a disposizione se starà bene. Campionato? Abbiamo un vantaggio importante ma senza certezze matematiche non bisogna mollare: non possiamo pensare di aver già vinto. Mi dà fastidio che dopo la partita di ieri tra Fiorentina e Napoli dicono tutti che abbiamo già vinto lo scudetto: non abbiamo vinto assolutamente nulla, è tutto aperto».