Juventus, la rinascita di De Sciglio: il terzino non fa rimpiangere Cancelo

Juventus, la rinascita di De Sciglio: il terzino non fa rimpiangere Cancelo
© foto www.imagephotoagency.it

La rinascita di De Sciglio: dopo alcuni anni di aspre critiche, il terzino della Juventus sta fornendo grandi prestazioni.

Negli ultimi anni ne sono state dette tante su Mattio De Sciglio. I critici non si sono risparmiati nei suoi confronti nemmeno dopo l’addio al Milan e il passaggio alla Juventus. In questa stagione però il terzino bianconero a suon di buone prestazioni sta dimostrando di meritarsi la fiducia di Massimiliano Allegri. La rinascita di De Sciglio: il tecnico livornese lo sta schierando con regolarità titolare dopo l’infortunio di Cancelo, e l’ex rossonero sta giocando bene, dando un apporto importante alla sua squadra.

Disciplinato tatticamente e a suo agio sia a destra (posizione che preferisce) che a sinistra, De Sciglio ha collezionato finora 8 presenze fra Serie A e Champions League, e si sta dimostrando una pedina preziosa per Allegri. Per lui più minuti rispetto alla passata stagione (694′ in campo contro i 527 dello scorso anno) e più cross (3,37 di media a partita contro 1,71 del 2017-18), oltre a una maggiore resistenza agli scontri con gli avversari.

Proprio in uno di questi con Izzo, De Sciglio ha rimediato un occhio nero nel Derby della Mole. Per lui però, che ci ha scherzato sopra su Twitter, nessun dramma, con una citazione pugilistica in risposta ai commenti dei tifosi: «mood Canelo Alvarez vs Rocky Fielding», ha scritto, facendo sorridere i suoi followers. Cancelo, insomma, può recuperare in tranquillità dall’intervento al menisco: la Juventus ha trovato in De Sciglio un valido sostituto.

PANCHINA MANCHESTER UNITED, ALLEGRI E POCHETTINO CALDI