Napoli, rinnovo per Koulibaly: sarà più pagato di Bonucci

Napoli, rinnovo per Koulibaly: sarà più pagato di Bonucci
© foto www.imagephotoagency.it

Il Napoli pensa al rinnovo di Kalidou Koulibaly. Il centrale azzurro è pronto a diventare il difensore più pagato della Serie A

José Mourinho, alla disperata ricerca di un difensore centrale per il suo Manchester United, prima di andare via dai Red Devils, avrebbe messo sul piatto la bellezza di 100 milioni di euro per strappare dalle grinfie di Aurelio De Laurentiis, Kalidou Koulibaly. KK è uno dei migliori centrali in circolazione e il Napoli avrebbe rispedito al mittente la proposta del club inglese e ora prepara il rinnovo per uno dei top player della formazione di Carlo Ancelotti. Come riporta La Gazzetta dello Sport, il senegalese guadagnerà 6 milioni netti a stagione diventando il difensore più pagato della Serie A davanti a Leonardo Bonucci.

Il centrale bianconero, dopo il ritorno dal Milan, ha abbassato il suo stipendio (in rossonero era diventato il giocatore più pagato della A con 7,5 milioni di euro). «Koulibaly insostituibile? Non lo posso negare. È un fuoriclasse, faccio più fatica a fare a meno di lui» ha detto Carlo Ancelotti che al difensore senegalese non rinuncia mai. L’adeguamento del contratto del 27enne, che passerà a guadagnare 6 milioni più bonus dagli attuali 3,5, arriva pochi mesi dopo il prolungamento fino al 2023 che già prevedeva un importantissimo aumento dello stipendio rispetto al precedente accordo. Nel nuovo accordo, per cui è stato decisivo anche il passaggio di procura da Satin a Ramadani: nella nuova intesa non sarebbe stata inserita alcuna clausola rescissoria.