Lazio, Brocchi: “I nuovi hanno portato esperienza e personalità “

© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista della Lazio Christian Brocchi ha parlato in conferenza stampa della stagione ormai alle porte che la squadra biancoceleste sta preparando nel ritiro di Auronzo di Cadore. Diversi i nuovi arrivi messi a disposizione da Claudio Lotito al tecnico Edy Reja: “E’ una Lazio nuova, piena di giocatori di grande spessore. Siamo migliorati, anche ed i “?nuovi’ hanno portato esperienza, entusiasmo e personalità . L’entusiasmo forse è eccessivo, a Roma si vive di eccessi, ma è bello vedere i propri tifosi felici che sognano obiettivi importanti. Milan ed Inter sono ancora sopra le altre squadre, hanno tanti campioni, ma come lo scorso anno anche qualcun altro potrebbe dire la sua nel campionato. Noi abbiamo messo tutto quello che avevamo per raggiungere la Champions, l’obiettivo è sfumato solo per una differenza reti ma questo sarà  uno stimolo in più per centrarlo l’anno prossimo. C’è ancora più entusiasmo dell’anno scorso perchè veniamo da una stagione esaltante e partiamo con la voglia di ripeterci e di fare ancora meglio”. La compagine capitolina sarà  impegnata anche oltre i confini nazionali: “L’Europa League è un obiettivo importantissimo. Due anni fa non avevamo una rosa all’altezza della situazione e ci siamo concentrati sul campionato piuttosto che sull’Europa, quest’anno invece ce la possiamo giocare. Il nostro obiettivo è migliorare ed arrivare in Champions, conquistare quello che non siamo riusciti a prenderci l’anno scorso, anche se anche le altre squadre si sono rinforzate”. Chiusura dedicata all’incertezza manifestatasi intorno al futuro dell’attaccante Mauro Zarate: “Si parla sempre troppo di Zà rate, è controproducente. Il pubblico lo ama e noi siamo orgogliosi di avere in squadra uno come lui. In determinati momenti ha più qualità  rispetto agli altri, ma come tutti deve mettersi al servizio della squadra come ha sempre fatto”, le parole riportate da SportNews.eu.