Mago Allegri: 180 formazioni diverse in 185 partite con la Juve in Serie A

Mago Allegri: 180 formazioni diverse in 185 partite con la Juve in Serie A
© foto www.imagephotoagency.it

Incredibile statistica riferita alla Juve di Allegri: in 185 partite di Serie A il tecnico bianconero ha schierato 180 formazioni diverse

La Juventus di Allegri, in questi cinque anni, ha scritto record su record. Prima squadra in Europa a vincere otto campionati di fila e quarta nella storia della serie A a guadagnare lo scudetto con cinque turni d’anticipo. Quella dei bianconeri per la conquista dell’ottavo scudetto consecutivo, il 35esimo della sua storia, è stata una cavalcata inarrestabile condotta grazie a svariati primati: tra cui quello del miglior attacco e della difesa meno perforata. L’ottavo scudetto consecutivo è poi un record assoluto in Europa nei sei campionati maggiori dove il miglior risultato lo ha fatto il Lione vincendone sette dal 2002 al 2008. Meglio di Real Madrid, Bayern Monaco, Manchester United, Lione e Porto. Meglio di tutte le ‘big’ d’Europa.

Ma Allegri ha avuto un’altra grande dote. Quella di non aver quasi mai messo in campo la stessa formazione. In 185 partite in Serie A, infatti, per 180 volte il tecnico bianconero ha schierato una diversa formazione. Una scelta nata sia dalla necessità di dosare le forze quando ci sono da giocare tre competizioni ma anche dalla voglia e dalla capacità di Allegri di trovare ogni volta soluzioni diverse in base alle caratteristiche dell’avversario che si sta andando ad affrontare. E in queste ultime 5 giornate di campionato, la statistica non potrà che aumentare.