Juventus: via libera al pagamento della clausola di Manolas alla Roma!

Juventus: via libera al pagamento della clausola di Manolas alla Roma!
© foto www.imagephotoagency.it

La Juventus punta su Kostas Manolas: pronto il pagamento dei 36 milioni della clausola rescissoria alla Roma. Per la difesa Massimiliano Allegri sperimenta pure Emre Can

Con l’addio al calcio di Andrea Barzagli e la partenza di Martin Caceres (tornato in bianconero in gennaio per ovviare alla cessione di Medhi Benatia), la Juventus si troverà da qui alle prossime settimane a dover ricostruire almeno parte della propria difesa. Dopo i tanti obiettivi degli ultimi tempi, riporta stamane La Gazzetta dello Sport, alla fine i bianconeri si sarebbero decisi a puntare una volta per tutte su Kostas Manolas: per il difensore greco della Roma sarebbe già in programma un’operazione simile a quella che aveva portato Miralem Pjanic (adesso in lista di partenza juventina) dalla Capitale a Torino tre anni fa circa, con il pagamento dell’intera clausola rescissoria (36 milioni di euro) senza colpo ferire.

Da giorni ormai si parla di un possibile approccio della Juve per Manolas, ma non erano mancate le voci riferite ad altri obiettivi: da Matthijs de Ligt (Ajax), a Raphael Varane (Real Madrid), passando ultimamente per Ruben Dias (Benfica). La verità è che tutti i giocatori sondati dai bianconeri all’estero avrebbero in verità un costo a dir poco esorbitante (tra i 60 e gli 80 milioni di euro almeno) ed è proprio questo fattore che avrebbe portato alla fine ad una considerazione semplice: tanto meglio pagare la clausola di Manolas alla Roma risparmiando su tempo e denaro. Regista occulto dell’operazione che dovrebbe portare il greco alla Juve sarebbe l’immancabile Mino Raiola, agente di Manolas e – come noto – ormai uomo molto vicino alla dirigenza bianconera.

Possibile comunque che la Juventus punti anche su un altro difensore: in lista restano Samuel Umtiti (Barcellona) e Stefan Savic (Atletico Madrid), ma non è nemmeno escluso, riportano le cronache, che come già anticipato giorni fa Massimiliano Allegri decida di provare Emre Can nel ruolo di centrale difensivo trovando una soluzione direttamente in casa.