Maradona sbotta in conferenza stampa e minaccia le dimissioni

Maradona sbotta in conferenza stampa e minaccia le dimissioni
© foto www.imagephotoagency.it

Troppi errori arbitrali e Maradona non ci sta. L’argentino si sfoga in conferenza stampa: «Fischiano solo perchè siamo la squadra di Maradona»

L’eccentrica personalità di Maradona ci regala spesso siparietti spassosi. Succede di nuovo in conferenza stampa, dopo la partita al vertice del campionato messicano tra il suo Dorados, terzo in classifica, e il Merida, quarto a pari punti.

La partita termina in pareggio, 1-1, ma il tecnico argentino non ci sta e si scaglia contro gli arbitri nel post-partita: «Parlerò con il presidente. C’era un rigore nettissimo per noi, ma  non ce l’hanno dato, altrimenti domani si sarebbe detto che ce lo hanno fischiato solo perché siamo la squadra di Maradona. Forse sto facendo del male al Dorados e allora potrei pure andare via a fine stagione. Sono triste, ma da domani ricomincerò a lavorare. La prossima partita è una questione di vita o di morte e noi vogliamo andare ai play-off».