Milan, Allegri a Sky: «Siamo rimasti molto ordinati»

© foto www.imagephotoagency.it

Il mister rossonero: «Tifosi? Gli sfottò ci son sempre stati…»

MILAN SAMPDORIA SERIE A ALLEGRI – Da qualche istante ormai allo Stadio Giuseppe Meazza in San Siro di Milano si è conclusa la gara tra i padroni di casa del Milan e la Sampdoria valida per la giornata numero sei del campionato di Serie A 2013-14. A fine match si è presentato per le interviste del dopo-gara di Sky Sport il tecnico milanista Massimiliano Allegri, di seguito trovate le sue dichiarazioni.

LE PAROLE – «Abbiamo vinto una partita difficile ed importante. Abbiamo sempre preso gol e oggi invece solo tiri da fuori, alcuni evitabili ma di certo non pericolosi. Riuscivamo ad arrivare bene sul fondo, vicino all’area e poi nella ripresa siamo stati bravi, abbiamo trovato il gol del raddoppio e avuto occasioni per raddoppiare. Non c’è bisogno di urlare con i ragazzi, quando le cose vanno male bisogna solo venirsi incontro. Tra Napoli e Bologna almeno una vittoria ce la meritavamo, oggi invece siamo rimasti ordinati e abbiamo subito meno possibile. I tifosi? Ieri gli ultras sono venuti a salutare la squadra incitandola e sono sempre stati vicini a noi, gli sfottò ci sono sempre stati e penso che stiamo migliorando. Birsa è un buon giocatore con buona tecnica, poi è normale che venga preso di mira quando la squadra perde. I terzini alti? Zaccardo non ha le caratteristiche di Abate, è stata una scelta precauzionale. Si potrà tornare al 4-3-3…»