Connettiti con noi

Editoriale

Milan recidivo: no presunzione, “ni” pressione

Pubblicato

su

milan

La Serie A delle mille sorprese non si smentisce: il passo falso del Milan una manna dal cielo per Napoli e Inter

Il Milan ci casca, ancora una volta. Sembra scritto indelebilmente nel destino di questa Serie A che la formazione rossonera rimanga fedele a se stessa. Alla perfezione o quasi nella gestione degli scontri diretti fa nuovamente da contro canto la manchevolezza contro le medio-piccole.

Perché già era successo in più di una circostanza che l’attuale capolista inciampasse senza quasi nemmeno rendersene conto. Sempre, inevitabilmente, con il rimpianto lacerante dell’occasione persa.

E così è stato anche di fronte al Bologna in un San Siro ribollente che si attendeva tutto fuorché un nuovo scivolone, oltretutto in una trentunesima giornata che si preannunciava favorevole alla fuga. Invece il sacro prato verde ha ribaltato ogni pensiero della vigilia, con Napoli e Inter capaci di espugnare Bergamo e Torino riducendo il distacco dalla vetta.

Un Milan impreciso e scialbo, impantanato nell’intensità dei rossoblù e nella bruttezza di una quarta maglia pure un po’ iellata nella serata d’esordio. Da Leao a Giroud, da Messias a Brahim Diaz, l’attacco del Diavolo ha peccato come non mai e, forse, la personalità di Zlatan sarebbe servita prima di quanto abbia invece deciso Stefano Pioli.

Il tecnico parmigiano ha predicato la consueta calma e serenità, giustamente rivendicando l’assenza di presunzione nella prestazione dei suoi ragazzi. Perché di quello non si è trattato. Però sul pericolo di aver subito la pressione, una mezza bugia è verosimilmente affiorata.

Ed è di fatto il dubbio più incombente che pende sulla psiche dei rossoneri e, va detto, anche su quella dei partenopei. Gruppi e spogliatoi non identificabili, quanto meno a oggi, nel termine “vincenti”. Un peso che l’Inter ha invece saputo scrollarsi di dosso nell’era Conte, un vantaggio che nelle ultime, caotiche e sportivamente drammatiche giornate di campionato potrebbe far pendere l’ago della bilancia in chiave Scudetto.

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.