Milan tra Li e Elliott, nuove indiscrezioni: nel cda c’è chi tifa per il fondo

li han fassone mirabelli milan
© foto www.imagephotoagency.it

Retroscena e indiscrezioni rossonere: per il Milan Elliott può essere una soluzione, e c’è chi nel cda preferisce il fondo a Li

Continuano le voci su Yonghong Li e sul Milan, alla luce delle notizie su Jie Ande e sul fondo Elliott uscire negli ultimi giorni. Quali sono le prossime mosse di Li? Secondo Il Corriere della Sera, il presidente del Milan ha in mente qualche stratagemma per cercare di rimanere in sella ai rossoneri. Il cda del Milan ha deliberato un nuovo aumento di capitale necessario per finire la stagione. Si tratta di 37,44 milioni di euro da dividere in varie tranche: la prima è di 10 milioni di euro, Marco Fassone l’ha richiesta a Li tramite una lettera ed è prevista per oggi, anche se il diritto di opzione può essere esercitato entro il 4 aprile. Entro il 30 giugno andrà versata la parte restante. Elliott ha dato la disponibilità per un ulteriore prestito di 35 milioni di euro a Li, ma i prossimi 10 milioni arriveranno dalla Rossoneri Sport di Li.

Milan e Li: c’è chi tifa per Elliott

Stando al quotidiano, nel cda del Milan c’è chi fa il tifo perché il fondo Elliott arrivi a prendersi il club. Ha problemi in Cina Li, le sue aziende sono nell’occhio del ciclone e la provenienza dei suoi soldi è importante. Il fondo Elliott vigila e aspetta mentre, a quanto pare, c’0è chi vorrebbe gli americani già al timone, anche se non si tratterebbe di una guida sicura ma di una cosa più ad interim prima di una eventuale nuova cessione. Finora Li, nonostante i ritardi, ha sempre pagato. Se non dovesse farlo adesso, sarebbe un bel segnale di debolezza ma comunque un leggero ritardo non dovrebbe intaccare la sua carica al Milan, lo spettro di Elliott sarebbe solo rimandato. Il Milan deve presentarsi di fronte alla UEFA e deve farlo coi conti in regola, Elliott ci tiene e sembra pronto a “accompagnare” Marco Fassone a Nyon. Tutto questo accadrebbe di fronte a un grave ritardo o a un mancato versamento di Li, lo scenario cambierebbe in caso contrario. Se il cinese pagasse regolarmente resterebbe in sella ben saldo.