Milan, Galliani su Balotelli: “Trattativa lunga e difficile”

© foto www.imagephotoagency.it

MILAN GALLIANI – Intervenuto alla conferenza stampa di presentazione di Mario Balotelli, Adriano Galliani ha voluto esprimere tutta la propria felicità per la buona riuscita dell’operazione che ha portato l’ormai ex attaccante del Manchester City in rossonero: “Siamo felici ed orgogliosi di aver riportato in Italia il centravanti della Nazionale, è stata una trattativa dura e difficile, oltre che molto lunga. Devo ringraziare molte persone: Raiola, i nostri avvocati e l’avvocato Galassi del Manchester City, che quando c’erano problemi mi dava morale. E’ stata una delle trattative più complicate della mia carriera, ma volevamo assolutamente Mario nella squadra del suo cuore: siamo contenti noi, i tifosi che comprano il doppio delle maglie rispetto al passato e ovviamente anche Silvio Berlusconi“. Poi sul progetto di ringiovanimento: “In estate abbiamo voltato pagina dopo 25 anni, adesso stiamo seguendo un’altra filosofia: vogliamo creare, non comprare i top players. Vedete un attacco giovanissimo, impensabile fino all’anno scorso, siamo riusciti a cambiare il Milan senza che nessuno se ne accorgesse. Adesso tutti si accorgono che giochiamo con 3 ragazzi che hanno 60 anni in 3: fino all’anno scorso eravamo i più vecchi, ora siamo i più giovani. Questo sarà il Milan del futuro. Avevamo stabilito dei paletti per i nuovi acquisti e Mario è in questi parametri, abbiamo preso anche Salamon e Saponara“.