Milan, ombre su El Shaarawy: cresce rischio panchina!

© foto www.imagephotoagency.it

La concorrenza e il cambio di modulo gli ostacoli da superare per il “Faraone”.

CALCIOMERCATO MILAN EL SHAARAWY – Era una semplice scelta tecnica quella di escludere Stephan El Shaarawy dagli 11 per il match contro il Cagliari, non il preludio ad un clamoroso addio. Del resto l’attaccante del Milan ha a più riprese ribadito di voler restare in rossonero, ma il suo futuro resta un’incognita, perché il ritorno al 4-3-1-2 lo lascerà spesso fuori dai giochi. Accanto a Mario Balotelli serve un giocatore che dia profondità, mentre il “Faraone” è abituato a partire largo per accentrarsi. Dunque, spazio ad Alessandro Matri o a Giampaolo Pazzini, quando tornerà.

Potrebbe diventare, dunque, un rincalzo di lusso El Shaarawy, senza considerare che con l’arrivo di Ricardo Kakà e quello futuro di Keisuke Honda gli spazi si ridurranno ulteriormente. Il cambio di sistema non lo spaventa, né la concorrenza, ora dovrà dimostrare di avere ragione e di poter essere considerato una priorità per il Milan, altrimenti il vento cambierà.