Milan, Rebic si presenta: «Mai parlato con l’Inter, sono pronto ad aiutare Piatek»

Milan, Rebic si presenta: «Mai parlato con l’Inter, sono pronto ad aiutare Piatek»
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan ha presentato alla stampa e ai tifosi Ante Rebic, ultimo arrivato in casa rossonera: ecco le parole dell’esterno croato

Conferenza stampa di presentazione per Ante Rebic che a casa Milan ha risposto alle domande dei giornalisti present. Ecco le parole dell’esterno croato.

MILAN – «In primis voglio dire che per me questo è un sogno. Ho fatto qualche allenamento con la squadra e spero che si faccia una bella stagione. Vorrei farmi un bel regalo per il mio compleanno che cade il giorno del derby. giorno. Mi auguro che si riesca a vincerlo»

RITORNO IN ITALIA – «Quando sono arrivato in Italia la prima volta ero molto giovane. Dopo l’esperienza a Francoforte mi sento cresciuto a livello calcistico e spero di poterlo far vedere qui al Milan»

INTER – «Il mio agente ha parlato con loro, non io. Quando ho sentito che c’era il Milan, non ho avuto alcun dubbio. Anche mio padre ha avallato la mia scelta e sono arrivato qui. Il numero? Volevo il 4, ma qui è occupato. Il 18 lo uso anche in nazionale e l’ho scelto per quello».

RUOLO – «Prima ero abituato a giocare 4-3-3 anche se nell’Eintracht ho giocato come seconda punta. Penso che dipenderà dalle scelte del mister se mettermi in campo o meno. Spero di dargli una mano»