Milan, periodo nero: rubata una valigetta con 10mila euro al presidente Scaroni

Milan, periodo nero: rubata una valigetta con 10mila euro al presidente Scaroni
© foto www.imagephotoagency.it

Paolo Scaroni si era appena allontanato dall’auto, quando il ladro ha aperto la portiera e ha sottratto la valigetta con dentro 10mila euro

Sembra non esserci pace per il Milan. Dopo la cocente eliminazione in Europa League e gli scarsi risultati in campionato, oggi pomeriggio è stata rubata una valigetta contenente 10mila euro al presidente rossonero Paolo Scaroni.  Il numero uno del club era sceso dalla macchina per un impegno quando il ladro, nonostante la presenza dell’autista, è riuscito a portare via dal sedile posteriore la valigetta.

Secondo le prime ricostruzioni, il ladro ha aperto la portiera posteriore, ha preso la valigetta ed è scappato. L’autista ha provato a inseguire il malvivente, ma una donna, probabilmente complice, è riuscita a bloccarne la corsa, per poi fuggire a sua volta. I due sono poi saliti su un bus in zona largo Augusto, a pochi passi dal Duomo.
Il ladro aveva già portato via i soldi, lasciando, invece, oggetti personali e documenti.