Milan, ti presento Giampaolo: ecco come lavora il tecnico

Milan, ti presento Giampaolo: ecco come lavora il tecnico
© foto www.imagephotoagency.it

Grazie alla sua tesi di Coverciano, la Gazzetta dello Sport fa un ritratto del nuovo allenatore del Milan: Marco Giampaolo

La Gazzetta dello Sport, utilizzando come punto di riferimento la sua tesi scritta a Coverciano, fotografa il lavoro di Marco Giampaolo. L’ex tecnico della Doria lavora più sulla testa che sulle gambe. Non sentirete mai parlare di lui come uno spacca muscoli, ma se mai come un instancabile maestro di tattica, che fa eseguire lo stesso esercizio allo sfinimento fino a quando non è eseguito come vuole lui.

Sovente ricorre ai mezzi tecnologici durante gli allenamenti. Utilizzo di droni e di molte sedute video, solitamente due a settimana. Punto cardine per Giampaolo è il rapporto coi medici, collaboratori e fisioterapisti: fondamentale stabilire un rapporto di fiducia e di condivisione degli obiettivi.