Mourinho, non sei più Special: la Francia non lo vuole, Inter unica pretendente

mourinho manchester united
© foto www.imagephotoagency.it

Mourinho aveva aperto a un’esperienza in Francia, ma i club transalpini non sono interessanti. Solo l’Inter crede ancora in lui

José Mourinho non vive certo il miglior momento della sua carriera. L’allenatore, cacciato dopo il flop al Manchester United (rinato dopo il suo addio), al momento è impiegato come commentatore tv. Mestiere che gli sta stretto: lo Special One freme e vuole tornare ad allenare. Certo, ma quale club?

Il portoghese non è più Special: una volta era considerato uno dei migliori tecnici in circolazione, mentre adesso è in cerca del rilancio. Aveva aperto ad un’esperienza in Francia, strizzando l’occhio al Monaco e all’Olympique Lione. Nessun riscontro dai transalpini, che non sembrano intenzionati ad accogliere un nuovo allenatore. Dove si siederà quindi Mourinho la prossima stagione?

Tutto lascia pensare a un romantico ritorno all’Inter. Romantico, ma non troppo. Intanto l’allenatore dovrebbe rivalutare le sue richieste di contratto. In più, i nerazzurri sognano Antonio Conte, la cui figura al momento garantisce maggiore fiducia ai tifosi rispetto al nativo di Setubal. Per conoscere il suo destino, dovremo attendere. Per ora una cosa è certa: lo Special One ha perso fascino ed estimatori.