Dalla Scozia: Milan, osservatori per Moussa Dembelé, ecco il suo prezzo

Iscriviti
moussa dembelé fulham
© foto Wikimedia Commons

Voce di calciomercato dalla Scozia: Milan su Moussa Dembelé del Celtic Glasgow. L’attaccante francese osservato da emissari rossoneri nel corso della partita di Champions col PSG: ecco la sua valutazione

Milan, serve un attaccante? Forse no, forse sì. Di certo ai rossoneri un’altra punta, oltre a Nikola Kalinic, André Silva e Patrick Cutrone, potrebbe pure fare comodo, specie in caso di cessione (per necessità o per obbligo) di uno dei giocatori in questione l’anno prossimo. Difficile pensarlo ad oggi, ma l’idea infatti non proviene dall’Italia, bensì dalla ridente Scozia. La riporta per la precisione stamane uno dei quotidiani più eminenti del posto, lo Scottish Sun, con tanto di prova provata (a suo dire). I giornalisti scozzesi avrebbero infatti beccato alcuni osservatori rossoneri, mercoledì sera, al Parco dei Principi: gli emissari milanisti osservavano, sempre secondo la stampa di Glasgow, il giovane attaccante classe 1996 Moussa Dembelé, nel corso di Paris Saint-German-Celtic Glasgow, partita terminata col il funambolico risultato di 7 a 1 per i padroni di casa. A passare in vantaggio nel corso della gara però era stato proprio il Celtic, con una rete, guarda caso, di Dembelé, che aveva solo illuso la squadra biancoverde dell’impresa.

Moussa Dembelé è alla sua seconda stagione al Celtic, da quando cioè è stato acquistato nell’estate del 2016 a parametro zero. Da allora per l’attaccante francese, stellina anche della nazionale transalpina Under 21 (cinque gol in sette presenze) una pioggia di gol, seppure nella non molto allenante Scottish Premier League: l’anno scorso ben 17 gol su 29 presenze. E quest’anno sembra essere cominciato con lo stesso passo… Moussa Dembelé è l’omonimo di un altro giocatore: il difensore belga, classe 1987, che milita attualmente nelle fila del Tottenham (dopo aver giocato, caso del destino, pure lui nel Fulham, squadra di provenienza anche di questo Dembelé). L’altro Demebelé del calcio europeo è invece la stellina Ousmane, attaccante classe 1997 passato in estate dal Borussia Dortmund al Barcellona per la cifra record di 105 milioni di euro. Chiaro che il Moussa di cui stiamo parlando abbia una valutazione di molto inferiore, ma comunque importante: 23 milioni di euro, secondo i giornalisti scozzesi. Per un Milan in difficoltà economica (Milan a caccia di soci: le ultime), forse troppi, ma meglio essere ottimisti.