Napoli, che tesoretto: con le cessioni sfondata “quota 100”

Napoli, che tesoretto: con le cessioni sfondata “quota 100”
© foto www.imagephotoagency.it

Napoli, che tesoretto: con le cessioni sfondata “quota 100”, quante risorse da reinvestire sul mercato in entrata

Un tesoretto frutto delle cessioni per alimentare poi il mercato in entrata. E il Napoli sta mettendo da parte un bel gruzzoletto: grazie alle ricche cessioni di Inglese per 22 milioni e di Diawara per 21, ma anche ai sorprendenti 17 incassati per Vinicius.

E poi ci sono Albiol, Sepe, Rog e Roberto Insigne. Per una cifra già arrivata a toccare i 90 milioni di euro. E destinata a crescere per sfondare il muro dei 100: Verdi e Ounas hanno già la valigia in mano.