Napoli, Meret: «Sono determinato, non vedo l’ora di rientrare»

donnarumma meret italia
© foto www.imagephotoagency.it

Per il portiere ex Spal e Udinese, Alex Meret, la nuova stagione al Napoli di Ancelotti non è iniziata nel migliore dei modi a causa di un infortunio. Ma il portiere non vede l’ora di tornare in campo.

Arrivano le prime parole di Alex Meret, portiere del Napoli, dopo l’infortunio subito in allenamento, che lo terrà fuori per almeno due mesi.

Lo sfortunato portiere, arrivato al Napoli nella sessione di mercato estiva dall’Udinese, dopo aver passato la scorsa stagione in prestito alla Spal in Serie A, ha subito una frattura del terzo medio dell’ulna, che lo terrà fuori tra i 45 e i 90 giorni, sostituito da Karnezis, arrivato anche lui dall’Udinese.

Il portiere Alex Meret, comunque, non ha perso le motivazioni, «Purtroppo uno sfortunato infortunio mi terrà per qualche settimana fuori dal campo…È un piccolo incidente di percorso che mi dà ancora più motivazioni» e non vede l’ora di tornare in campo, come rivela con le sue parole «Non vedo l’ora di iniziare la riabilitazione e di tornare in campo al più presto con il massimo impegno e la massima determinazione».

L’operazione a cui si è sottoposto Alex Meret per ridurre la frattura è andata bene, come conferma il portiere del Napoli su Instagram «L’operazione di oggi è andata bene».

Il portiere Alex Meret al termine del suo post su Instagram, ringrazia tutti coloro che gli sono stati vicini con un messaggio, «Grazie a tutti per i messaggi che mi avete mandato».

Una avventura iniziata male per Alex Meret, ma che può continuare solo migliorando.