La gloriosa storia della Juventus ha inizio – 1 novembre 1897 – VIDEO

Il 1° novembre 1897 un gruppo di ragazzi si riunisce in Corso Re Umberto a Torino e fonda la Juventus

La leggenda racconta che su una panchina di corso Re Umberto a Torino un gruppo di studenti del Liceo Massimo d’Azeglio abbia avuto l’idea di fondare una società calcistica. La storia è quella che lo sport club Juventus poi divenuto Juventus Football Club sia nata il 1° novembre 1897. Leggenda, storia e mito si intrecciano costantemente lungo la vita della società calcistica più blasonata d‘Italia e una delle più forti al Mondo. La Juventus è la squadra più anziana d’Italia dopo il Genoa, e quella con la proprietà più longeva. Infatti dal 1923 il nome della Juventus e quello della famiglia Agnelli sono indissolubilmente legati in un rapporto oggi più che mai stretto: 37 scudetti (di cui due non riconosciuti dalla Federazione), con il record di 8 vinti consecutivamente, 2 Coppe Campioni/Champions League, 3 Coppe Uefa, 1 Coppa delle Coppe, 2 Coppe Intercontinentali, 2 Supercoppe Europee, 13 Coppe Italia e 7 Supercoppe Italiane.

Una lista di vittorie impressionanti quella dei bianconeri che tende, soprattutto negli ultimi anni, ad aumentare, allargando il gap che la separa dalle alte squadre italiane. La Fidanzata d’Italia o la Vecchia Signora, questi i soprannomi con cui viene indicata spesso la società che annovera più tifosi italiani e tantissimi sostenitori in ogni angolo del mondo: la più amata e ovviamente anche la più odiata per le tante vittorie riportate nella sua storia. Grande neo la stagione del 2006/07 quando, per illecito sportivo, la Juventus viene retrocessa in Serie B e si vede revocare due scudetti. Ma come la fenice che risorge dalle proprie ceneri, così la società della famiglia Agnelli è rinata nelle ultime otto stagioni, vincendo in Italia tutto o quasi quello che era possibile.


Il contenuto video fa parte della serie web Almanacco del Calcio, prodotto da Sport Review srl.