Connettiti con noi

Bayern Monaco

Neuer: «Siamo tra i favoriti, sono sempre i soliti sospetti»

Pubblicato

su

Neuer

Le parole del portiere del Bayern Monaco, Manuel Neuer, alla vigilia della sfida con l’Inter: «Giocare a San Siro è sempre particolare»

Manuel Neuer ha parlato in conferenza stampa in vista della sfida di domani tra l’Inter e il Bayern Monaco. Di seguito le parole del portiere tedesco.

GRUPPO – «Abbiamo un gruppo davvero difficile, con ottimi avversari. San Siro è sempre particolare, giocare in uno stadio così è qualcosa di particolare anche per me, è sempre emozionante. Il sostegno dei tifosi c’è sempre, nel quarto di finale contro l’Inter ho giocato con lo Schalke 04 ed è stata un’esperienza unica nella mia carriera».

IMBATTIBILITÁ AL DEBUTTO DAL 2002 – «Beh, è impressionante e vogliamo continuare su questa falsariga. Poi si può anche perdere o pareggiare, ma vogliamo evitarlo. L’Inter è forte, non la sottovalutiamo e non diamo per scontato il risultato. Dobbiamo mettere in campo la nostra classe, che abbiamo già mostrato in questa stagione: dobbiamo confrontarla, dando prova di voler passare alla fase a eliminazione diretta».

FAVORITI – «Siamo tra i favoriti, sono sempre i soliti sospetti: non giriamoci attorno. Negli ultimi anni abbiamo sofferto anche alcune sconfitte amare, per esempio contro il Villarreal, per questo vogliamo andare avanti e mostrare il nostro valore. Siamo tra i favoriti, non ci nascondiamo».

GORETZKA – «Siamo felici che sia tornato, dopo un calvario. Sabitzer in quel ruolo ha avuto un’evoluzione positiva, anche in fase difensiva: nelle ultime partite abbiamo concesso pochissimo ed è anche merito suo, che cerca di conquistare palloni per poi meritarsi in fase offensiva. Ha meritato il minutaggio e siamo tutti sorpresi in positivi».

CENTRAVANTI – «Io mi occupo della difesa, però è evidente che negli ultimi partiti siamo calati. Contro il ‘Gladbach abbiamo avuto tante occasioni da gol e siamo sfortunati, anche se è stato determinante Sommer. Contro l’Union abbiamo avuto meno occasioni e comunque abbiamo un’ottima differenza reti. Possiamo giocare in tanti modi lì davanti e abbiamo la possibilità di creare tante occasioni anche senza centravanti».

RIFINITURA A MONACO – «Abbiamo moltissimi giocatori esperti, che sanno benissimo cosa ci aspetta a San Siro o in altri stadi così. Poter fare la rifinitura a casa e poi poter staccare la spina è sempre utile, per noi come squadra è un vantaggio. Siamo arrivati, ora facciamo conferenza stampa, poi c’è fisioterapia. Penso che sia bene organizzare la giornata così».

VANTAGGIO GIOCARE CON L’INTER – «Non lo si può dire prima di una partita così. La Champions è una cosa diversa rispetto al campionato e questa è una chance per l’Inter di rialzarsi. Dobbiamo dimenticare quanto visto in campionato per concentrarci su un avversario che è forte».

TOUR DE FORCE PRE MONDIALE – «A me piace giocare, è evidente. Però c’è poca possibilità di rigenerare le batterie nei pochi giorni che passiamo a casa. Dobbiamo dormire bene, mangiare bene, seguire i consigli, evitare infortuni. Non è facile, ma siamo professionisti».

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.