Palermo, Hernandez: “Mi piacerebbe ritrovare Sabatini”

© foto www.imagephotoagency.it

Abel Hernandez apre alla possibilità  di tornare a lavorare con Walter Sabatini.
L’attaccante del Palermo, ai microfoni di Calciomercato.it, ha fatto capire di essere lusingato dall’interessamento delle big nei suoi confronti: “Sicuramente sentire dell’interesse di squadre importanti come la Roma o il Manchester City, mi fa molto piacere vista l’importanza delle due società , ma credo che sarebbe cosi per qualsiasi giocatore – ha detto Hernandez – . La presenza di Sabatini? Lui per me è una persona molto importante, perchè anche grazie a lui sono approdato in Europa e la sua figura è stata sicuramente determinante nella mia carriera. L’idea di poterlo ritrovare mi farebbe senza dubbio piacere. Personalmente credo che un giorno torneremo a lavorare insieme. Giocare in Inghilterra sarebbe sicuramente una bellissima esperienza, considerato che quello inglese è tra i campionati più belli al mondo, insieme a quello italiano e spagnolo. Adesso però penso soltanto a far bene con la mia nazionale, del mio futuro mi occuperò al termine della Coppa America. Personalmente spero di poter far ritorno a Palermo e proseguire la mia avventura in rosanero, anche se nel calcio in queste cose non si sa mai. Ignacio Lores? L’ho visto giocare un paio di volte e devo dire che è un ragazzo molto forte, per questo del resto il Palermo lo ha preso. Non ho ancora parlato con lui, ma lo farò in questi giorni e vedrò quelle che sono le sue sensazioni per la sua nuova avventura. E’ comunque un ragazzo dalle grandi doti tecniche e sono sicuro che a Palermo si troverà  molto bene.”