Connettiti con noi

Lavagna Tattica

Parma: la squadra di D’Aversa effettua pochi dribbling

Avatar

Pubblicato

su

Il Parma di D’Aversa attacca soprattutto in ripartenza, con velocisti di grande livello. Curiosamente, è però una delle squadre che provano meno dribbling

Il Parma di D’Aversa, difendendosi con un baricentro basso, vuole attaccare quasi unicamente in ripartenza. Lo scopo è quello di pungere su spazi molto ampi, con tanto campo davanti a sé. In tal modo, si sfruttano le grandi doti dei propri velocisti.

Va però notato come il Parma sia una delle ultime squadre del campionato per dribbling ogni 90′: appena 7.9. Probabilmente perché, attaccando quasi solo in campo aperto, è necessario saltare meno uomini per arrivare in porta. Al contrario di chi deve attaccare ripetutamente una difesa schierata, dove è necessario di solito effettuare più dribbling.

Advertisement