Perugia-Benevento 1-1: pagelle e tabellino

cissè verona-benevento
© foto www.imagephotoagency.it

Perugia-Benevento, ritorno semifinale play-off Serie B 2016/2017: risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Solo l’otto giugno scopriremo chi tra Carpi e Benevento raggiungerà SPAL ed Hellas Verona in Serie A. Questa sera è la serata delle Streghe di Marco Baroni, l’allenatore ex Novara, che l’anno passato aveva solo sfiorato il sogno Finale play-off di Serie B, ma questa volta è un’altra storia ed è una di quelle che rimarrebbero negli annali. Una città sta sognando il doppio salto; l’altra, Carpi, sta invece sperando di riconquistare la categoria persa lo scorso anno. Pronostico difficile, perchè entrambe le formazioni hanno punti di forza e di debolezza che si equivalgono, forse un po’ più avantaggiati i giallorossi che giocheranno la seconda sfida in casa di fronte ad un pubblico che spinge sempre, il vero 12esimo uomo in campo; ma ieri sera abbiamo avuto dimostrazione del cuore dei biancorossi che anche in 9 contro 11 sono riusciti a conquistare una fondamentale vittoria. Onore anche alle due squadre eliminate: Perugia e Frosinone, uscite entrambe a testa alta ma con l’amaro in bocca. Marino che rassegna le sue dimissioni nel post-partita e sarà un post-partita non facile nemmeno per Bucchi che nel giorno del suo 40esimo compleanno deve dire addio ai sogni promozione. Carpi-Benevento sarà lo scontro tra una neopromossa ed una retrocessa; 180 minuti che valgono una stagione.

PERUGIA-BENEVENTO: CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Perugia-Benevento 1-1: tabellino

MARCATORI – 81′ Puscas, 90′ Nicastro

PERUGIA (4-3-3) – Brignoli 6.5; Del Prete 6, Volta 6.5 (75′ Guberti 5), Mancini 5.5, Di Chiara 6.5; Brighi 5 (40′ Acampora 5.5), Ricci 6 (62′ Mustacchio 6), Dezi 5.5; Nicastro 6.5, Di Carmine 6.5, Terrani 6. Allenatore: Bucchi 6

BENEVENTO (4-2-3-1) – Cragno 6.5; Venuti 6.5 (86′ Gyamfi ng), Camporese 6, Lucioni 6, Lopez 6.5; Chibsah 6.5, Viola 6.5; Eramo 6, Falco 5.5 (74′ Padella 5.5), Puscas 6; Cissé 6 (92′ Pezzi ng). Allenatore: Baroni 7.5

ARBITRO – Rosario Abisso di Palermo 6

NOTE – Ammoniti: Puscas, Lucioni, Dezi, Eramo, Acampora, Cragno, Guberti. Angoli: 5-5. Recuperi: pt 3′; st 5′.

Perugia-Benevento: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – E’stata partita vera com’era giusto che fosse, il Benevento trova il gol del vantaggio all’81’ minuto e mette la freccia per andare alla Finale con il Carpi. Il Perugia esce troppo tardi dal guscio e con una grande reazione trova il gol del pari con Nicastro, ma poi 4′ non sono bastati per ribaltare il punteggio e andare in Finale contro gli emiliani. Lacrime per i grifoni, gioia ed entusiasmo per le Streghe che dopo il raggiungimento delle Serie B l’anno scorso, quest’anno potrebbe compiere il doppio salto e andare in Serie A

95′ E’ finita!! Il Benevento è in Finale contro il Carpi grazie anche al gol di Puscas! Tanto di cappello ad un Perugia che con stile, quello del suo mister Bucchi, esce a testa altissima da questi play-off

93′ Grandi proteste per un tocco di mano in area del Benevento, l’arbitro fa proseguire perchè non c’è niente

92′ Ultimo cambio nel Benevento: esce Cissè, entra Pezzi

90′ GOOOL del Perugia!!! Nicastro segna il gol del pari e della speranza perchè mancano ancora 4 minuti. Il Curi è una bolgia adesso

90′ Sono stati segnalati 5 minuti di recupero

87′ Ancora Nicastro in rovesciata a centro area, ma commette fallo ed è tutto inutile

86′ Cambio per il Benevento: esce Venuti, entra Gyamfi

84′ Ammonito Guberti per proteste

83′ Polemiche per un calcio d’angolo battuto male dal Perugia quindi palla restituita dal Benevento ma se ne vanno via minuti preziosi e la polemica continua

81′ GOOOL del Benevento!!! Puscas, sotto porta, il più lesto a mettere dentro la respinta di Brignoli sul gran tiro di Eramo. Tutto è partito da un calcio d’angolo. Niente da fare per il Perugia che adesso ha un avera e propria montagna da scalare

77′ Giallo per il portiere del Benevento, Cragno

77′ Incredibile Brignoli! Salva con un’acrobazia il tiro sottoporta di Puscas e poi risponde anche presente al tiro di Eramo

75′ Ultimo cambio per il Perugia: esce Volta, entra Guberti

74′ Cambio per il Benevento: esce Falco, entra Padella

74′ Brignoli dice di no a Chibsah, palla respinta e pericolo scampato per i grifoni

72′ Terrani non sfrutta l’attimo giusto in area, si sposta troppo il pallone e non riesce a tirare

68′ Forcing del Perugia che rimane in attacco e un super Cragno salva i suoi dal peggio

68′ Terrani fa scorrere un brivido lungo la schiena dei beneventani, pallone che fa una parabola strana e termina a lato di pochissimo. Deviazione e calcio d’angolo

66′ Sinistro a giro di Falco, ma il pallone si spegne sul fondo, lontano dalla porta umbra

65′ Ammonito Acampora per il Perugia

64′ Rovesciata di Nicastro che sfiora il palo alla destra di Cragno, rischio per il Benevento

62′ Cambio nel Perugia: esce Ricci, entra Mustacchio

61′ Viola! A un passo dal gol del vantaggio il Benevento, ferma Brignoli in due tempi

59′ Un po’ di confusione al limite dell’area del Benevento, l’arbitro lascia proseguire ma due giocatori si scontrano e il gioco viene fermato

55′ Benevento pericoloso con Falco, ma strozza troppo il tiro che si spegne sul fondo

51′ Contropiede del Perugia, ma Di Carmine commette fallo in attacco e sbaglia tutto

48′ Parte col piglio giusto il Perugia, per un soffio Dezi non trova la deviazione per la rete dell’1-0

46′ Terzo ammonito in casa Benevento: giallo a Eramo

45′ Si riparte dallo 0-0, Perugia e Benevento, ultimi 45′ per poter sperare in un posto in Finale

SINTESI PRIMO TEMPO –  Il primo tempo tra Perugia e Benevento finisce 0-0, due squadre ben messe in campo molto tattiche che non fanno grandi errori e manovrano bene il pallone. Due difese ermertiche che rispondono bene agli attacchi e non si fanno sorprendere. Basterebbe un gol e la partita si vivacizzerebbe moltissimo, ma è ovvio che gli indiziati numeri uno per attaccare e fare gol, sono i padroni di casa ai quali serve come l’acqua, la rete dell’1-0 per poter accedere alla Finale. Streghe che invece controllano e a cui lo 0-0 a che sta maturando va benissimo

48′ Finisce il primo tempo. Perugia-Benevento ancora ferme sullo 0-0. Grande equilibrio in campo

45′ Vengono segnalati 3 minuti di recupero

40′ Primo cambio per il Perugia: esce Brighi, entra Acampora

40′ Giallo per il Perugia: ammonito Dezi

39′ Punizione per il Benevento con Viola che mette la palla in mezzo ma Lucioni commette fallo su Volta e quindi sfuma l’occasione

31′ Dezi prova l’euro-gol, al volo dalla sinistra in posizione precaria, palla che si abbassa pericolosamente ma finisce comunque sopra la traversa

27′ Punizione interessante per il Perugia, parte con il sinistro Di Chiara, ottima conclusione ma Cragno in due tempi recupera senza troppi problemi

21′ Puscas, bellissima palla mandata da Cissè, ma l’attaccante giallorosso tira troppo centrale e Brignoli blocca senza problemi

17′ Contropiede del Benevento, conclusione di Eramo deviata in angolo

13′ Altro giallo, sempre per un giocatore giallorosso, è per il capitano Lucioni

11′ Primo giallo della partita, è per Puscas del Benevento che era diffidato, salterebbe la possibile Finale contro il Carpi

7′ Punizione Perugia, dai trenta metri parte Di Chiara a cercare la torre in area ma la difesa beneventana spazza

1′ Ed è subito Benevento! Lopez vicino al gol ma grande parata di reni di Brignoli

1′ Si parte! Perugia-Benevento, due squadre e un posto nella Finale del play-off 2016/2017 di Serie B. La prima palla è per il Benevento di Marco Baroni

0′ Sta per iniziare la gara al Renato Curi di Perugia, cornice di tifosi stupenda, c’è aria di grande calcio. Il Perugia ha un solo obiettivo: vincere; al Benevento basta anche lo 0-0.

Perugia-Benevento: formazioni ufficiali

PERUGIA (4-3-3) – Brignoli; Del Prete, Volta, Mancini, Di Chiara; Brighi, Ricci, Dezi; Nicastro, Di Carmine, Terrani. Allenatore: Bucchi

BENEVENTO (4-2-3-1) – Cragno; Venuti, Camporese, Lucioni, Lopez; Chibsah, Viola; Eramo, Falco, Puscas; Cissé. Allenatore: Baroni

Perugia-Benevento: probabili formazioni e pre-partita

PERUGIA (4-3-3) – Brignoli; Del Prete, Volta, Mancini, Di Chiara; Brighi, Gnahorè, Dezi; Mustacchio, Di Carmine, Guberti. Allenatore: Bucchi
BENEVENTO (4-2-3-1) – Cragno; Veroni, Camporese, Lucioni, Lopez; Chibsah, Viola; Falco, Puscas, Eramo; Ceravolo. Allenatore: Baroni

Perugia-Benevento: i precedenti del match

A Perugia sono 5 i precedenti tra Perugia e Benevento con 3 vittorie per gli umbri e una per i campani e un pareggio finito 0-0. L’ultima gara nella stagione 2016/2017 di Serie B è finita con la vittoria per 3-1 dei padroni di casa del Perugia con i gol di Nicastro; poi il momentaneo pari di Ceravolo, poi Di Carmine e Acampora firmano i gol vittoria per i grifoni.

Perugia-Benevento: l’arbitro del match

Sarà il palermitano Rosario Abisso a dirigere la gara di ritorno tra Perugia e Benevento. Un volto noto per gli sportivi sanniti perché l’arbitro siciliano ha diretto per ben sette volte i giallorossi in carriera. La prima volta fu nel febbraio 2013 contro il Gubbio e finì 2 a 1 per il Benevento. C’è un precedente anche di Benevento-Perugia il 20 ottobre del 2013 al Vigorito: finì 1 a 1 con il vantaggio giallorosso di Evacuo e il pareggio perugino di Scognamiglio. A coadiuvare Abisso saranno i guardalinee Bindoni di Venezia e Baccini di Conegliano. Quarto uomo De Troia di Termoli. Addizionali Aureliano di Bologna e Abbattista di Molfetta.

Perugia-Benevento Streaming: dove vederla in tv

La partita sarà trasmessa dalle ore 20.30 sulle frequenze satellitari di Sky Sport, per la precisione sui canali Sky Sport 1, Sky Calcio 1 e Sky Supercalcio (anche in HD). Non è tutto, perché Perugia-Benevento andrà in onda anche in streaming per piattaforme iOs, Android e Windows Mobile per pc, smartphone e tablet tramite le app Sky Go e Premium Play. Ecco inoltre la lista dei siti aggiornati su cui è possibile vedere il calcio streaming: Diretta Streaming Calcio. Qui invece potete trovare tutte le informazioni sul sito di streaming calcio RojadirectaRojadirecta. La gara potrà essere comunque seguita anche da chi non è dotato di tv o connessione ad internet anche tramite le frequenze radiofoniche di Radio Rai.