Petrachi: «Mihajlovic? C’è piena sintonia con lui»

carlao al torino petrachi
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole di Gianluca Petrachi, direttore sportivo del Torino, a pochi minuti dal fischio d’inizio del match con la Fiorentina, posticipo della 26ª giornata di Serie A Tim

A pochi minuti dal fischio iniziale di FiorentinaTorino, Gianluca Petrachi, direttore sportivo dei granata, è intervenuto ai microfono di Premium Sport. Queste le sue dichiarazioni: «Torino entusiasta di Mihajlovic? Siamo contenti del mister e di quello che stiamo facendo, stiamo già pensando al futuro: c’è piena sintonia con il mister, non dobbiamo farci distorcere da qualche risultato negativo. Abbiamo perso quattro difensori centrali, ci sono i motivi dietro le sconfitte. Ljajic, Iturbe e Valdifiori in panchina? Spetta al tecnico valutare, Boyè ha grande talento e grande voglia: Mihajlovic gli sta dando una opportunità. Valdifiori ha avuto alcuni problemi fisici, ma Lukic ha dimostrato qualità per poter giocare in Serie A. L’ambizione del presidente e di tutti noi è quello di fare un campionato ambizioso e raggiungere l’Europa nell’arco del biennio, sono stati spesi soldi importanti per diversi calciatori e per diversi giovani: il Torino negli ultimi anni ha preso giovani, cercare di valorizzarli e di aver un blocco italiano. L’asticella l’abbiamo alzata, abbiamo quattro anni in più rispetto alla scorsa stagione. Le sconfitte dell’ultimo periodo sono spiegabili con la perdita di quattro su sei centrali difensivi».