Precedenti Derby di Milano: le curiosità di tutti i tempi

san siro
© foto www.imagephotoagency.it

Derby di Milano: tutte le curiosità della sfida Inter-Milan all-time. Maldini il più presente, Shevchenko il capocannoniere, punteggio 1-1 il più frequente

Il Derby di Milano è la stracittadina che si è disputata in assoluto più volte nella storia del calcio italiano. Sono ben 218 gli incontri ufficiali che hanno visto finora impegnate Inter e Milan; segue il Derby di Torino (194 incontri), Roma (168), Genova (96) e quello recente di Verona che chiude la classifica con appena 16 confronti diretti. Il conteggio comprende tutte le partite ufficiali, ovvero anche quelle disputate in Coppa Italia, Supercoppa Italiana e Champions League, come avvenuto per il Derby della Madonnina in ben due annate europee.

Prima di stasera, il bilancio dei precedenti Derby di Milano vede in testa l‘Inter con 77 successi contro i 75 del Milan, i pareggi  sono invece 66. Lo score delle reti viaggia sul filo della quasi parità, con 296-294 in favore dei nerazzurri. Il risultato che si è verificato più spesso è il pareggio per 1-1, avvenuto in ben 26 occasioni, l’ultima nel torneo 2014-15, Menez (Milan) ed Obi (Inter) i marcatori.

Il giocatore ad aver disputato il maggior numero di Derby di Milano è Paolo Maldini, che vanta 56 gettoni di presenza. Seguono Javier Zanetti (47 partite) e Beppe Bergomi (44 gare). Il Top Scorer All-Time è l’attaccante ucraino del Milan Andriy Shevchenko con 14 centri, uno in più di Giuseppe Meazza, bomber degli Anni Trenta che realizzò 13 reti complessive, 13 in maglia Inter ed una con il Milan. Altri doppi-ex della sfida della Madonnina fra i migliori 15 marcatori di tutti i tempi sono Enrico Candiani (10, di cui 7 con l’Inter), Aldo Cevenini (6, 4 in maglia Milan) e Zlatan Ibrahimovic (6 reti totali, 4 con l’Inter).

La miglior vittoria dell’Inter fu il 5-0 in “trasferta” del 6 febbraio 1910; rispondono i cugini del Milan con il 6-0, anche stavolta “fuori casa”, datato 11 maggio 2001. La partita con il maggior numero di reti fu il 6-5 finale del 6 novembre 1949, che registrò la vittoria dell’Inter. In quella stagione furono poi i rossoneri (secondi) a precedere in classifica i nerazzurri, finiti terzi. Il torneo venne vinto dalla Juventus. E’ il Milan a vantare il maggior numero di vittorie consecutive: i rossoneri conquistarono l’intera posta in palio senza interruzioni per sei volte ed avvenne per due volte, dal 5 febbraio 1911 al 9 febbraio 1919 e poi dal 30 maggio 1946 all’11 aprile 1948. Il maggior numero di pareggi consecutivi è di 4, dal 29 settembre 1935 al 7 febbraio 1937. Il maggior numero di partite senza vittorie è del Milan, che  non riuscì a trionfare in ben 17 sfide: la serie nera si aprì il 10 novembre 1929 e durò fino al 7 febbraio 1937.

Precedenti Derby di Milano: i fatti curiosi

Gli anni solari in cui Milano ha visto disputare più derby: nel 1946, nel 1958, nel 1968, nel 1972, nel 1974, nel 1975, nel 1985, nel 1993, nel 1994, nel 1998, nel 2003 e nel 2005, Inter e Milan si confrontarono per ben quattro volte. Il goal più veloce nella storia venne siglato da Sandro Mazzola (Inter) che aprì le marcature dopo appena 13 secondi, il 24 febbraio 1963. La sfida poi terminò per 1-1.

Saul Malatrasi, difensore degli Anni Sessanta, è l’unico calciatore a poter vantare successi di prestigio con entrambe le squadre. Riuscì infatti a conquistare lo scudetto, la Coppa dei Campioni e la Coppa Intercontinentale sia con l’Inter sia con il Milan. Zlatan Ibrahimovic è l’unico giocatore ad aver conquistato il titolo di capocannoniere della Serie A sia giocando per l’Inter (2009) che per il Milan (2012).

Il Derby di Milano che è stato giocato più lontano dal capoluogo lombardo è stato il match di Supercoppa Italiana nell’agosto 2011, disputato presso lo Stadio Nazionale di Pechino (Cina) e che rimane anche l’unico match ufficiale che non si è disputato nel comune di Milano.