Coppa Italia, quarti di finale: chi gioca in casa? Il regolamento

Coppa Italia, quarti di finale: chi gioca in casa? Il regolamento
© foto www.imagephotoagency.it

Nessun sorteggio per i quarti di finale di Coppa Italia. Tutto già deciso, ecco chi giocherà in casa la sfida, gara secca

È tempo di Coppa Italia. Con il via degli ottavi di finale sono entrate in gara le big, ovvero le prime 8 della scorsa Serie A e quest’anno abbiamo assistito anche a una novità che potrebbe aggiungere maggiore imprevedibilità alla competizione: il sorteggio per stabilire la formazione padrona di casa. Il regolamento cambierà nei quarti di finale. Il format è infatti cambiato da quest’anno e resterà invariato per le prossime tre stagioni. Il regolamento è semplice e prevede il diritto di giocare i quarti di finale in casa la squadra a cui è stato associato un numero d’entrata nel tabellone più basso, nel caso in cui l’incontro sia tra due delle otto teste di serie, ovvero le prime 8 della scorsa Serie A, le big, quelle entrate in gioco nella competizione a partire dagli ottavi di finale. Facciamo un esempio pratico.

I quarti di finale metteranno di fronte Inter e Lazio per via dei successi della formazione di Spalletti sul Benevento (vittoria per 6-2 in casa) e della formazione di Inzaghi in casa contro il Novara (4-1 contro la formazione di Serie C). Non ci sarà bisogno di alcun sorteggio perché l’Inter è entrata in gioco con il numero 4, la Lazio con il numero 5 e i nerazzurri, dovendo affrontare i biancocelesti, giocheranno la gara dei quarti di finale in casa.

Regolamento Coppa Italia: chi gioca le partite in casa?

Nel caso in cui una testa di serie affronterà invece una squadra con numero d’ingresso del tabellone dal 9 al 20, si procederà al sorteggio. Se il sorteggio dovesse prevedere due gare in casa sullo stesso campo, nello stesso giorno, si seguiranno i seguenti criteri per stabilire la squadra che manterrà propria la partita in casa: squadra detentrice del torneo, miglior posizionamento nella classifica di Serie A nella stagione precedente a quella in corso. Altro esempio: la Juve si è qualificata battendo il Bologna per 0-2 al Dall’Ara e affronterà la vincente tra Cagliari e Atalanta: la squadra di Allegri giocherebbe in trasferta contro l’Atalanta, mentre contro il Cagliari si procederebbe al sorteggio.
Nell’attuale edizione della Coppa Italia, i numeri d’ingresso del tabellone delle otto teste di serie sono i seguenti: 1 Milan, 2 Atalanta, 3 Fiorentina, 4 Inter, 5 Lazio, 6 Roma, 7 Juventus, 8 Napoli. I quarti si giocheranno nella settimana del 30 gennaio. Questi gli accoppiamenti: Milan-Napoli, Inter-Lazio; Fiorentina-Roma (o Entella), Juventus-Atalanta (o Cagliari).