Connettiti con noi

Calcio Estero

Ranieri: «L’esonero del Leicester è stato uno shock!»

Pubblicato

su

ranieri palermo

Le dichiarazioni di Claudio Ranieri, ex tecnico del Leicester, in merito all’esonero dalle Foxes dopo aver fatto la storia con il titolo di Premier League

Claudio Ranieri torna a parlare del Leicester e lancia stilettate alle Foxes durante la sua visita al carcere di Rebibbia. Ranieri, ospite d’onore della cerimonia della sezione regionale dell’Associazione Italiana Allenatori Calcio, ha rilasciato queste dichiarazioni in merito: «Pensando all’esonero di Leicester la prima cosa che ricordo è stato il senso di sorpresa e amarezza: ne avevo passate tante nella mia carriera, ma una cosa come questa mai. E’ stato uno shock, anche se in fondo queste cose fanno parte del calcio» ha commentato con amarezza Ranieri. In vena di ricordi il tecnico romano, che parla anche delle prime esperienze: «Ho cominciato ad allenare in Interregionale a Catanzaro, c’erano campi in terra battuta, a volte mancava l’acqua, i birilli, ho dovuto fare tutto da solo. Non mi sono legato a nessun carro, quello che ho ottenuto l’ho avuto solo con i risultati del campo. Leicester? Sky Inghilterra mi ha chiesto di commentare una partita, il 10 aprile, ho accettato ma non voglio parlare fino a quel giorno. Tutto è nato in Inghilterra e dall’Inghilterra mi sembra giusto ripartire».