Connettiti con noi

Champions League

Real Madrid, Benzema: «Dobbiamo vincere qualcosa. Lotteremo per la Champions»

Pubblicato

su

Le parole di Karim Benzema in conferenza stampa alla vigilia della sfida di Champions League contro l’Inter

Karim Benzema parla in conferenza stampa alla vigilia del match di Champions League contro l’Inter. Le sue dichiarazioni.

INIZIO DI STAGIONE – «Segreto? Il segreto credo non ci sia. Lavoro tutti i giorni, mi prendo molta cura di me stesso fisicamente e mentalmente. Dall’inizio alla fine della stagione. Mi sento molto bene, lavoro molto e si vede».

SQUADRA – «Siamo una squadra molto forte, quello che devo fare è aiutare sempre la mia squadra. Come sto facendo con gol e assist. Dobbiamo vincere qualcosa e basta. Ma è un discorso che vale per tutta la squadra».

PALLONE D’ORO – «Non mi toglie il sonno, è il sogno di tutti i giocatori, ma la cosa più importante è quello che faccio con la mia squadra. Se posso aiutare a vincere titoli, lo farò. Merito di essere a questo livello, tutti vogliono il Pallone d’Oro».

BBC – «Se l’attacco attuale è pari alla BBC? Pari non so, ci sono altri giocatori. Quello che ho fatto con Bale e Cristiano è finito, sono stati tanti gol, è un tridente che rimarrà sempre nella storia. Eden e Vinicius sono due grandi giocatori, aiutiamo la squadra con gol e assist. Vedremo alla fine cosa succede».

VINICIUS – «Vini è un giocatore giovane, ma ha già esperienza e ci sta aiutando molto con gol e velocità, io sono sempre con lui e se posso aiutarlo di più lo farò. È un grande giocatore».

CHAMPIONS – «Per me la Champions League è la competizione con più pressione. Tutte le squadre sono molto forti. Il calcio di oggi è undici contro undici, chiunque può vincere. Ci sono i favoriti, ma molte volte non si rivelano tali. Abbiamo una buona squadra e combatteremo per vincere questa Champions».

PROBLEMI DIFENSIVI – «Non è un problema per gli attaccanti, lo è per tutta la squadra. Siamo in campo, proviamo a vincere, non vogliamo subire e poi facciamo diversi gol. Queste cose si vedono ogni giorno in allenamento».

CHAMPIONS VOGLIA DI VINCERLA – «La Champions è speciale, tutti vogliono vincerla. Noi ci siamo e basta, guardiamo a noi stessi».