Il record di vittorie consecutive della Roma – 26 febbraio 2006 – VIDEO

Nel 2006 la Roma, durante il derby contro la Lazio, batte il record di vittorie consecutive stagionali stabilito dal Milan nel 1990

Il 2006, anno del trionfo italiano ai Mondiali di Germania e dello scandalo Calciopoli, va ricordato anche per il derby capitolino del 26 febbraio. Roma e Lazio si affrontano per la 27° giornata di Serie A e i giallorossi riescono ad imporsi per 2-0. Grande assente della serata è Francesco Totti, rimasto vittima contro l’Empoli una settimana prima di un gravissimo infortunio.

La mancanza del capitano romanista, pur facendosi inevitabilmente sentire in mezzo al campo, non precluderà la vittoria della Roma sui cugini. La prima rete è firmata da Rodrigo Taddei con un colpo di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo, mentre la seconda, in piena ripresa, è una rasoiata al limite dell’area di Alberto Aquilani. Il derby capitolino del 2006 ha però un valore aggiunto oltre alla semplice vittoria sui biancocelesti. Si tratta infatti dell’undicesima vittoria consecutiva della squadra giallorossa allenata da Spalletti, che eguaglia così il record stabilito dal Milan nella stagione 1989-90.

Un risultato molto importante sebbene non decisivo ai fini della vittoria finale, ma che evidenzierà le qualità di una rosa di grande spessore in quegli anni. Il record di Spalletti, tuttavia, resisterà una sola stagione. In quella successiva, infatti, la prima del post-calciopoli con la Juventus retrocessa e numerose penalizzazioni, l’Inter di Roberto Mancini riuscirà in un’impresa ancora più grande toccando quota 17 successi consecutivi, risultato tuttora inviolato. I nerazzurri inaugureranno il primato con il successo per 4-1 sul Livorno del 25 ottobre 2006 e per essere poi fermati dall’Udinese il 28 febbraio 2007 sul risultato di 1-1.


Il contenuto video fa parte della serie web Almanacco del Calcio, prodotto da Sport Review srl.