Roma, esame Bologna all’Olimpico. C’è un digiuno da interrompere

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Roma, all’Olimpico arriva il Bologna. C’è la necessità di interrompere il digiuno casalingo: 2020 ancora avaro di vittorie

Questo inizio di 2020, per la Roma, è fatto più di bassi che di alti. Quello che preoccupa maggiormente la piazza ma sopratutto Paulo Fonseca è l’assenza di vittorie allo Stadio Olimpico, in cui stasera arriverà il Bologna.

Nei tra match disputati tra le mura amiche in questo avvio di anno, i giallorossi hanno ottenuto appena 1 punto sui 9 disponibiie, quello grazie al pareggio contro la Lazio. Le altre due sconfitte, con Torino e Juve, hanno complicato la classifica. La vittoria di stasera è obbligatoria per il rilancio.