Infortunio Vermaelen: caso belga, Roma innervosita

roma
© foto www.imagephotoagency.it

Roma: infortunio Vermaelen, il belga ancora fermo per pubalgia, impossibile stabilire tempi di recupero certi, per i giallorossi è colpa del Belgio. Recupera gradualmente Rudiger, squadra a riposo per 4 giorni

Un infortunio senza tregua che è anche un piccolo caso: dopo lo stop forzato di Radja Nainggolan, tiene banco anche quello di un altro belga in casa Roma, Thomas Vermaelen, fermo ormai da diverse settimane per una fastidiosa pubalgia. L’ex difensore del Barcellona si era fermato in occasione dell’ultima sosta internazionale, circa un mese fa, ed è proprio questo il punto: la Roma rimprovera la nazionale belga di aver un po’ troppo sottovalutato il problema del giocatore, che doveva tornare prima contro il Viktoria Plzen in Europa League, salvo poi fermarsi durante il riscaldamento, e poi contro l’Inter. Come affermato dal tecnico Luciano Spalletti al momento è impossibile stabilire entro quanto tempo Vermaelen recupererà dal proprio infortunio: come riporta stamane Il Corriere dello Sport non è per niente scontato che il giocatore sia in campo contro il Napoli dopo la sosta.

ROMA: GLI ALTRI INFORTUNATI – Procede decisamente meglio invece il recupero di Antonio Rudiger: dopo il lungo stop il difensore tedesco difficilmente verrà convocato già contro il Napoli, ma potrebbe gradualmente iniziare a giocare con la Primavera. Ieri Spalletti ha concesso alla squadra ben quattro giorni di riposo: i giallorossi si rivedranno giovedì…