Connettiti con noi

Hanno Detto

Roma, l’arrivo di Svilar: «Non sono qui per rilanciarmi»

Pubblicato

su

Le parole di Svilar, portiere ex Benfica appena arrivato alla Roma: «La Roma non serve a rilanciare la mia carriera, è un’occasione»

Svilar, nuovo portiere della Roma, ha parlato oggi in conferenza stampa. Di seguito alcune sue dichiarazioni.

BENFICA «Sono partito forte poi qualcosa è successo. Non mi piace dire di essere sceso nel Benfica B, perché anche quella è stata una grande esperienza. La Roma non serve a rilanciare la mia carriera, è un’occasione per affinare il mio talento».

ROMA – «Ho scelto la Roma perché un grandissimo club e il progetto mi ha convinto fin da subito. Io posso promettere che lavorerò duro giorno dopo giorno, sono qui per migliorare. Poi solo il futuro ci dirà di più».

STILE DI GIOCO E GERARCHIE – «Mi piace giocare sia corto con i difensori sia lanciando lungo, dipende dalla situazioneNon mi preoccupa che la Roma sia la squadra che ha utilizzato meno di tutte il secondo portiere, come ho detto sono qui per lavorare duro e quando avrò le mie occasioni farò del mio meglio per coglierle».

MOURINHO – «É un allenatore incredibile, uno dei migliori di sempre per me. Ho apprezzato molto le sue parole nei miei confronti. Onestamente non avrei immaginato nemmeno nei miei sogni più profondi di essere allenato da uno come lui. Sono felicissimo e grato di essere in questo grande club».

TIFOSI – «I tifosi del Benfica sono straordinari, ma non vedo l’ora di sentire il calore di quelli della Roma. Negli ultimi mesi ho potuto vederli solo su Instagram e mi hanno emozionato. Sono contento di poterli sentire dal vivo a breve».

Advertisement

News

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.