Romagnoli piace a Juve e Real, ma il Milan fa muro

romagnoli infortunio milan
© foto www.imagephotoagency.it

Alessio Romagnoli piace al Real Madrid e anche alla Juventus, ma per le due rivali c’è un problema: il Milan non vuole venderlo

Il Milan è fermo sul mercato, attende la decisione dell’UEFA, ma questo non significa che la squadra debba essere smobilitata. Alessio Romagnoli non è sul mercato e non se ne andrà se non per una offerta da far girare la testa. Sul difensore hanno messo gli occhi sia la Juventus sia il Real Madrid, che sono interessati a prendere nuovi difensori, dato che le rispettive retroguardie potrebbero subire un rinnovamento. La Juve, per esempio, può dar via Medhi Benatia (su di lui diversi club, in special modo all’estero) e ha pensato al rossonero per una probabile sostituzione.

La concorrenza del Real Madrid è forte, stando alle notizie in arrivo dalla Spagna. La linea difensiva blanca ha Sergio Ramos e Varane come titolari inamovibili, ma uno come Romagnoli farebbe comodo. Giovane, forte e già nel giro della Nazionale, il centrale romano è il profilo perfetto per merengues e bianconeri. Il vero problema per le due rivali è il Milan. Romagnoli non è sul mercato e non si vende: un no all‘Europa League potrebbe far vacillare il giocatore, ma non il Diavolo. Da Milano continueranno a fare muro.