Connettiti con noi

News

Sampdoria, Ferrero torna in libertà. Fissata la prima udienza

Pubblicato

su

Ferrero

Il ritorno in libertà di Ferrero non gli dà alcun potere sulla Sampdoria. Fissata la prima udienza per l’ex presidente

Massimo Ferrero è tornato in libertà. Il Tribunale di Paola si è espresso sulla revoca degli arresti domiciliari contestualmente al rinvio a giudizio dell’ex presidente della Sampdoria. Ferrero potrà muoversi liberamente e telefonare, ma non potrà ricoprire cariche imprenditoriali. A quanto riporta Il Secolo XIX, la prima udienza del processo a suo carico è stata fissata il 21 settembre.

Per quanto concerne la Sampdoria, Ferrero non ha potere decisionale né sulla gestione presente e tantomeno su quella futura del club doriano. L’ex presidente non detiene quote in nessuna delle società in capo alla Sampdoria (Holding Max e Sport Spettacolo). Non avrà voce in capitolo nemmeno sua figlia, Vanessa, intestataria con Giorgio Ferrero delle quote societarie, dato che permane l’interdizione fino a dicembre 2022. L’unico modo in cui Ferrero può incidere sulla Sampdoria è come elemento di disturbo al già complicato lavoro di Gianluca Vidal e a quello del CdA blucerchiato nella cessione del club.