Sarri gela il Milan: «Non vogliamo privarci di Fabregas»

Sarri gela il Milan: «Non vogliamo privarci di Fabregas»
© foto www.imagephotoagency.it

Fabregas al Milan? Sarri non è tanto d’accordo, il Chelsea non intende fare sconti. Le parole del tecnico a pochi giorni dal calciomercato

Tra il Milan e il sogno Cesc Fabregas c’è di mezzo la volontà contraria di Maurizio Sarri. L’allenatore del Chelsea ha ribadito ancora una volta come non abbia alcuna intenzione di privarsi del centrocampista durante la prossima sessione di calciomercato invernale. L’occasione odierna è stata la conferenza stampa del tecnico del Chelsea in vista della sfida col Crystal Palace: «Nel ruolo di regista di centrocampo abbiamo solo due calciatori in rosa, Jorginho e Fabregas. Per me sarebbe davvero un problema senza di lui e voglio che Fabregas rimanga. Ma non conosco la sua decisione finale e quella della società: per me è un calciatore importante e se dovesse andar via non sarà facile rimpiazzarlo sul mercato perché tecnicamente si tratta di un calciatore molto importante».

Il futuro di Fabregas, dunque, si complica ulteriormente a pochi giorni dall’inizio della sessione di calciomercato invernale. L’ex Arsenal ha un contratto in scadenza a giugno 2019, il calciatore vorrebbe già un addio anticipato a gennaio ma d’altra parte il club non è intenzionato a lasciarlo partire adesso gratis. Tuttavia, di fronte ad un prezzo in doppia cifra, potrebbe ascoltare e accettare le offerte provenienti dai club a lui interessati, tra cui, appunto, il Milan. Le prossime settimane saranno decisive e l’impressione è che sia Fabregas a dover forzare la mano col proprio club, nonché abbassare le sue richieste di ingaggio per facilitare l’azione del Milan, già chiusa dalle maglie stringenti dei vincoli del Fair Play Finanziario.