Connettiti con noi

Atletico Madrid

Seconde squadre, Morata: «Sono fondamentali»

Pubblicato

su

Le parole di Alvaro Morata, attaccante dell’Atletico Madrid, per il Next Gen Day all’Allianz Stadium dedicato alle seconde squadre

Alvaro Morata, attaccante dell’Atletico Madrid, ha preso la parola al Next Gen Day dell’Allianz Stadium. Un incontro per approfondire il tema delle seconde squadre alla quale prenderanno parte anche Gabriele Gravina, Presidente della FIGC, Lorenzo Casini, Presidente della Lega Serie A, Umberto Calcagno, presidente dell’AIC e il presidente della Juventus Andrea Agnelli.

LE PAROLE DI MORATA«Volevo raccontare la mia esperienza nella seconda squadra. Per me è stata importante perché ti preparano. È fondamentale quando arriva il giorno in cui devi giocare le stesse partite e non ti fa impressione giocare contro di loro. Sai che sei ad un piccolo passo dalla prima squadra. In Spagna questa mentalità capita a tutti i giovani: è una fortuna perché avrai tante altre mille possibilità dopo se non ti chiama la prima squadra. Tutti noi siamo arrivati in Serie A, in Liga, è stato fondamentale giocare in seconda squadra. È vero che a volte si pensa di andare in un’altra squadra, magari più piccola, ma il passo nella seconda squadra è importante. È molto duro quando devi andare in altri posti. È stato un grande passo per la mia carriera».

CONTINUA A LEGGERE SU JUVENTUSNEWS24

News

video