Connettiti con noi

Calcio italiano

Napoli, Spalletti: «Il morale è a terra. Presidente? E’ venuto per gli auguri»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Luciano Spalletti ha parlato al termine della sfida contro lo Spezia. Le dichiarazioni dell’allenatore del Napoli

Luciano Spalletti ha parlato al termine della partita persa contro lo Spezia ai microfoni di Dazn. Le dichiarazioni del tecnico del Napoli:

DE LAURENTIIS«Il presidente è venuto a fare il brindisi e gli auguri con la squadra. Niente colloqui.»

NAPOLI-SPEZIA«Abbiamo perso una brutta partita. L’abbiamo condotta per lunghi tratti e non siamo stati bravi a concludere. Abbiamo sbagliato tanto e ci siamo innervositi e ci è mancata tranquillità nella ripresa.»

MERTENS«La sostituzione di Mertens è stata per scelta tecnica. Volevamo un giocatore più fisico per creare più spazio per le ripartenze. Non ha fruttato questo cambio per come speravo.»

MORALE«Ora ci riposiamo perché di partite ne abbiamo giocate tante e un po’ di stanchezza l’abbiamo sofferta. Il morale è basso ora. Dobbiamo cercare di essere sempre la stessa squadra che gioca a calcio con qualità e palla a terra. Stasera ci abbiamo provato e ci è mancata la zampata.»

CLASSIFICA«Si guarda tutto. Se non si vince le partite che si devono vincere le altre ti raggiungono.»