Spezia, Scuffet si presenta: «Follia parlare di passo indietro»

Spezia, Scuffet si presenta: «Follia parlare di passo indietro»
© foto www.imagephotoagency.it

Il neo portiere dello Spezia, Simone Scuffet, si è presentato nel corso della conferenza stampa odierna 

Come riportato dal sito ufficiale dello Spezia, il portiere dei liguri, Simone Scuffet, si è presentato in conferenza stampa nella sua nuova avventura in Serie B. Ecco le sue parole: «L’esperienza in Turchia mi ha concesso di trovare quella continuità che mi stava mancando e quest’anno, nonostante alcune proposte assolutamente valide, ho scelto senza nemmeno pensarci lo Spezia, perché la B è un campionato importante, come d’altronde questo club. In carriera, dopo un primo anno positivo, mi è mancata la continuità, quella che trovai a Como in Serie B, nonostante la retrocessione senza appello, ma ora voglio proseguire nel mio percorso di crescita e vivere un campionato da protagonista con lo Spezia, una squadra che ha tutto per ambire in alto». 

«Devo tantissimo a Guidolin, mi ha consentito di esordire e guadagnarmi una maglia da titolare quando ero giovanissimo, poi negli anni successivi le scelte non mi hanno premiato, ma ognuno nel calcio ha il proprio ruolo e le decisioni vanno sempre rispettate con serietà. La scelta di venire allo Spezia? Follia parlare di passo indietro, perché per me questa è una grandissima opportunità, sono molto carico e voglio far bene. Il tecnico? Ha una mentalità vincente, sa trasmettere la fame di vittoria che in una società così ambiziosa è indispensabile».