Stadio Milan, il sindaco di San Donato: «Non giocherà nello stesso campo dell'Inter»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Stadio Milan, il sindaco di San Donato: «Non giocherà nello stesso campo dell’Inter»

Pubblicato

su

san siro

Le parole del sindaco di San Donato Milanese, Francesco Squeri, sulla situazione del nuovo stadio del Milan

Francesco Squeri, sindaco di San Donato Milanese, ha parlato in conferenza stampa a riguardo del nuovo stadio del Milan. Di seguito le sue parole.

«Penso che le due squadre di Milano non giocheranno più nello stesso stadio, uno stadio verrà fatto anche per mantenere un certo livello sportivo. Il Milan e’ intenzionato a costruire un impianto nel nostro Comune ma la certezza chiaramente non c’è. Noi non abbiamo cercato il Milan ma il Milan ha cercato noi. E’ un’opportunità per San Donato. Non vi nascondo che è per me la prima volta di una conferenza stampa ma capendo l’argomento capisco anche il numero di giornalisti . Tutto nasce ad inizio 2023 quando SportLifeCity, che ha già una delibera approvata per un’arena, viene in comune e ci prospetta la possibilità di cambiare l’arena in uno stadio. Noi diamo disponibilità ma l’iter è abbastanza lungo e il 28 settembre 2023 SportLifeCity ci consegna la richiesta di variante al piano integrato di intervento relativo al comparto San Francesco. La giunta dichiara percorribile la percorribilità del progetto. Ma essendo un progetto di valenza sovra comunale si andrà verso un accordo di programma».