Sunderland, O’Neill: «Di Canio è un ciarlatano!»

© foto www.imagephotoagency.it

SUNDERLAND O’NEILL DI CANIO – Martin O’Neill non sembra aver ancora digerito quanto gli è accaduto lo scorso mese di marzo, quando fu sostituito alla guida del Sunderland da Paolo Di Canio, poi rimpiazzato a propria volta un mese da Gus Poyet. L’attuale commissario tecnico della Nazionale irlandese, subentrato a Giovanni Trapattoni a causa della mancata qualificazione per i Mondiali, ha utilizzato termini forti per apostrofare lo stesso Di Canio, il quale evidentemente non gli va tanto a genio.

BRUTTA PERSONA – «Di Canio visto come manager non è altro che un ciarlatano. Anche quando è arrivato al Sunderland, non ha più trovato delle giustificazioni dopo i risultati delle prime settimane. E ammetto che la cosa mi ha fatto tanto ridere…» Questo il messaggio lanciato da O’Neill nei confronti del suo successore sulla panchina del Sunderland, che senza lo stesso Di Canio ha fatto uno scalpo importante, sconfiggendo il Manchester City per 1-0 ieri.