Szczęsny ‘ritira’ Buffon: «Speriamo continui, ma solo per un altro anno…»

szczesny
© foto www.imagephotoagency.it

Szczęsny, ospite di un evento all’Allianz Stadium, parla del futuro di Buffon e della scelta di vestire la maglia bianconera

«Buffon? Speriamo continui, ma solo per un anno…», a parlare è il portiere della Juventus Wojciech Szczęsny. Il polacco è stato ospite all’evento “Innovazione, tecnologia e tocco umano” che si è tenuto all’Allianz Stadium. L’estremo difensore bianconero ha parlato anche del suo rapporto con Buffon: «Incredibile. Sono arrivato qui sapendo che lui fa l’ultimo anno o gli ultimi due. E mi sono detto che era un’esperienza che poteva succedere una volta nella vita. Mi aspettavo un grandissimo portiere, ma l’uomo che è una cosa incredibile. Grande leader della squadra, grande amico per tutti. È una persona a cui tutti vogliono bene: lui aiuta tutti e tutti lo aiutano. È una persona pazzesca. Poi del livello del portiere non devo parlare, lo sappiamo tutti. Ed è una fantastica esperienza di vita e spero possa continuare ancora, ma solo un altro anno”.

Szczęsny poi torna sulla scelta di andare alla Juventus e sul peso della maglia bianconera: «Ogni giorno ci capita di pensare che abbiamo una responsabilità diversa. Noi dobbiamo per forza vincere, dobbiamo vincere tutto. E per farlo dobbiamo fare più degli altri. Per noi vincere è la normalità, quindi c’è questa responsabilità da parte di tutti per fare fatica, correre e fare più degli altri. Questo credo abbia portato la Juve in tutti questi anni a vincere trofei importanti. Sei scudetti di fila è una cosa pazzesca, mai visto. Credo che il Lione l’abbia fatto soltanto. Molto importante per noi, dobbiamo fare il prossimo e poi ancora uno. Almeno dieci dobbiamo farli».