Lazio, Tare: «Ci manca la giusta mentalità per dare il massimo»

Lazio, Tare: «Ci manca la giusta mentalità per dare il massimo»
© foto www.imagephotoagency.it

Lazio, Tare nel pre-partita di Europa League: «Questa partita significa molto per noi. Ci manca la giusta mentalità per fare un salto di qualità»

Poco prima di Lazio-Eintracht il ds Tare è intervenuto per palare del match:«Questa partita significa molto per noi, soprattutto perché la squadra deve ritrovare fiducia. Abbiamo deciso di fare tanti cambi pensando soprattutto alla  partita di lunedì contro l’Atalanta, speriamo in una buona prestazione, chiudendo il girone con una vittoria». Tare prosegue parando di Milinkovic-Savic e afferma:«Ho visto i dati della sfida di sabato, un giocatore che ha corso 13 km, penso che stia seguendo un ottima strada. Gli manca solo il gol, qualche episodio importante che possa aumentare la fiducia. Nelle ultime due partite ha iniziato male ma poi ha chiuso il match alla grande. Dobbiamo lasciarlo lavorare con tranquillità. Il ragazzo è ancora giovane ha solo 23 anni».

Il ds laziale conclude chiarendo quali sono per lui i punti deboli della squadra e spiega:«Se sapessi cosa manca alla Lazio non sarei qui. Di sicuro manchiamo di mentalità, dobbiamo metterci in testa che ad un certo livello bisogna essere sempre presenti, in ogni partita. Gli approcci degli ultimi match non ci sono piaciuti, vogliamo che la squadra sia dominante dal primo minuto.  Il nostro obbiettivo è quello di arrivare dove vogliamo a fine stagione. Non dobbiamo trovare nessuna scusa, ogni partita è importante e fondamentale. L’esempio dell’anno scorso ci ha insegnato molto, sono bastati un gol e un punto per non andare in Champions»