Théréau, l’amuleto magico della Fiorentina

Théréau thereau
© foto www.imagephotoagency.it

Da acquisto dell’ultimo momento a talismano della Fiorentina: Cyril Théréau porta punti e successi per i Viola

Arrivato nell’ultimo giorno dell’ultimo finestra di mercato, Cyril Théréau si è candidato a diventare un protagonista con la Fiorentina. Come ricorda però “Il Corriere dello Sport”, il francese ha anche un particolare record: da quando è arrivato, con lui in campo la Fiorentina viaggia a una media-punti da Europa sicura. Senza, invece, i viola faticano: appena un punto in cinque gare, quello portato via dal campo della Spal a Ferrara. Senza il francese, infatti, sono arrivati i k.o. contro Crotone e Roma, più le altre due sconfitte d’inizio campionato contro Inter e Sampdoria.

AMULETO FRANCESE – Con Cyril Théréau, la Fiorentina sorride: su nove gare disputate con l’ex Udinese in campo, sono arrivati 17 punti su 27, ma soprattutto 17 dei 18 conquistati finora in campionato. Con quattro gol e due assist, l’attaccante ha contribuito immediatamente alla causa viola, ma una proiezione che l’avesse visto sempre in campo porterebbe la Fiorentina in zona europea, vicino a quella Sampdoria tranquillamente al sesto posto a quota 26 punti. Ritrovato Stefano Pioli (conosciuto ai tempi delle sue prime avventure con il Chievo), ora Théréau spera di arrivare in doppia cifra e trascinare la Fiorentina di nuovo in Europa.