Thohir spinge per la cessione di Guarin

© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista in bilico tra Zenit e Napoli

CALCIOMERCATO INTER – Una cessione è importante per il bilancio: questo il diktat di Erick Thohir, che spera di riuscire a sistemare altrove Fredy Guarin. La società nerazzurra spera che la situazione possa sbloccarsi già oggi, visto che lo Zenit San Pietroburgo ha conquistato l’accesso alla fase a gironi della Champions League. Non è da escludere che l’agente Marcelo Ferreyra solleciti il club russo a farsi avanti, visto che ha contatti diretti. Dopo stasera, invece, potranno essere chiare le strategie del Napoli. Le operazioni in entrata del resto sono legate al futuro del centrocampista colombiano e di Ricky Alvarez, mentre per arrivare a Rolando (Porto) l’unica strada è la cessione di Hugo Campagnaro.

EXTRABUDGET? – Cresce l’attesa in casa Inter per l’arrivo a Milano del magnate indonesiano, anche perché c’è la necessità di capire se ci siano i margini per un sì all’extrabudget nel caso solo uno tra Guarin e Alvarez partisse. In tal caso si potrebbe puntare su uno tra Alessio Cerci (Torino) e Jonathan Biabiany (Parma), mentre Roberto Firmino (Hoffenheim) è fuori portata, vista la valutazione di 25 milioni di euro. Ma a stuzzicare la dirigenza nerazzurra è Ezequiel Lavezzi (Paris St Germain), che potrebbe arrivare in prestito con diritto di riscatto. Suggestiva anche la pista che porta a Lorenzo Insigne, ma in tal caso molto dipenderà dal destino europeo del Napoli. Conferme ci sono arrivate dall’agente, che abbiamo contattato in esclusiva.