Torino, cade l’imbattibilità in trasferta: anche con Radice fu per mano della Roma

Torino, cade l’imbattibilità in trasferta: anche con Radice fu per mano della Roma
© foto www.imagephotoagency.it

Il Torino perde contro la Roma e vede cadere la propria imbattibilità stagionale in trasferta: anche con Radice fu per mano della Roma

Oggi pomeriggio la Roma ha battuto il Torino per 3-2 con il terzo gol di El Shaarawy ed è salita al quarto posto in classifica a 32 punti. La squadra di Mazzarri torna a casa con 0 punti conquistati. Si tratta della prima volta in stagione per i granata. Con questo ko, cade quindi l’imbattibilità dei granata in trasferta in questo campionato. Solamente la Juventus e il PSG eguagliavano questo record fino ad oggi. La striscia di imbattibilità si è fermata perciò a 10; a 12 se consideriamo poi le ultime due gare del 2017/18. Considerando i singoli campionati, 10 risultati utili consecutivi in trasferta il toro era riuscito a farli anche nella stagione 1953/54, ma considerando due campionati attaccati, l’ultima striscia positiva in trasferta risale a febbraio 1977. In quell’epoca, il Toro allenato da Gigi Radice riuscì ad ottenere ben 14 risultati utili consecutivi in trasferta. Anche in quell’occasione il record di Radice cadde per mano della Roma, il 27 febbraio 1977.